La Residenza Sanitaria Assistenziale, accreditata dalla Regione Lombardia per n. 70 posti-letto (di cui n. 62 contrattualizzati) garantisce prestazioni di natura sociale, sanitaria, infermieristica, riabilitativa, ricreativa ed alberghiera nei confronti di persone anziane che necessitino di assistenza, fornendo servizi destinati a salvaguardare l’integrità fisica e psichica degli assistiti anche attraverso lo stimolo al recupero delle attività e la promozione del ruolo sociale e culturale.

Gli alloggi per gli ospiti della R.S.A. sono costituiti da n. 33 stanze di cui n. 4 a 1 letto, n. 21 a 2 letti e n. 8 a 3 letti.

Tutte le camere – adeguatamente climatizzate tramite impianto di aria primaria – sono dotate di servizi igienici, armadi personali per ogni ospite, televisore.

Nel determinare le priorità di accesso al servizio tramite la lista d’attesa gestita dalla Fondazione, particolare rilevanza viene attribuita alle valutazioni di natura sanitaria – privilegiando i soggetti più bisognosi – e alle condizioni socio-economiche dell’interessato/a, tenuto conto anche della residenza.

Retta RSA

La retta giornaliera è così differenziata:

  • Stanza singola: 80 euro pro capite/die
  • Stanza a 2/3 letti su posto accreditato: 65 euro pro capite/die
  • Stanza a 2/3 letti su posto contr.: 51 euro pro capite/die